Hei….. c’è ancora qualcuno????

Sono capitata di nuovo qui per caso…. Non so come. Non so perchè. Non so spiegarlo… le mie dita dopo cosi tanto mesi hanno semplicemente digitato l’indirizzo di questo blog. Mio confessionale, mio diario, mio mondo. L’avevo talmente lasciato in disparte, che ho dovuto fare più di un tentativo per trovare l’url corretta…. E poi mi appare. Fiumi di parole, … Continua a leggere

Nelle puntate precedenti…

So che è difficile da credere, ma dalla mia camera da letto – a Milano – si sentono cinguettare gli uccellini. Sono stati proprio loro a svegliarmi in quel surreale sabato mattina. Ho aperto piano gli occhi per proteggerli dalla luce che entrava dalle finestre e cosi, lentamente, ho dato il mio buongiorno al mondo. La mano si è spostata … Continua a leggere

Oggi c’è sole intorno a me.

Raccontare questa mia lunga assenza è piuttosto complicato. Se narrassi di un eremo sperduto in cui oltre al suono della mia voce ho potuto ascoltare solo il rumore del vento non riuscirei comunque a rendere l’idea. Sono passati molti, moltissimi giorni dai miei ultimi scritti e molte cose sono accadute. Torno in me e al cospetto di chi legge con … Continua a leggere

Il peggio è passato.

Ho dormito. Non notti infinite né tranquille. Ma alla fine ho dormito. E stanotte dormirò ancor meglio, lo sento. Ho guardato in faccia il mostro, capito alcuni – solo alcuni- degli errori, cancellato le false speranze – quelle inutili. E ora mi sento meglio. E poi ho dormito. Grazie a voi, amici sconosciuti per l’affetto, per quanto mi siete stati … Continua a leggere

Dillo alla luna.

La media è di circa 3 ore a notte. Se va bene. Il livello di nervosismo altissimo. La distanza dagli altri incolmabile. Il desiderio di una notte di sonno profondo indescrivibile.   Faccio cose strane. Dico cose strane. Penso cose strane. Forse sono impazzita.  Stanotte, mi addormento finalmente alle 3:00.Ho la sensazione che mi stiano puntando in faccia un riflettore. … Continua a leggere

Maledetta insonnia.

C’è stato un tempo, lo scorso anno, in cui mi sono sentita profondamente infelice. Chi mi conosce da che io sono una persona naturalmente malinconia. Ma non sono una persona infelice né amo crogiolarmi nell’infelicità. Forse perché avevo appena compiuto trent’anni e c’erano delle scadenze, dei progetti, delle mete che volevo raggiungere entro quell’età. Non ero riuscita a realizzare tutto ciò … Continua a leggere

Facciamo finta che ci sia il sole.

Il mio oroscopo per il prossimo anno è assurdo… Mi consiglia di tenermi alla larga dalle responsabilità e dai progetti a lungo termine. Mi informa che la mia vita sentimentale sarà turbata da uno sgradevole episodio che metterà in risalto ciò che la mia relazione è: un pacco. Mi dice che solleverò il fango dalla mia vita, amore, amici, lavoro. Tutto rimesso … Continua a leggere

Per Robby.

Mi dispiace che tu sparisca. Mi risponderai che non sparisci tu ma conquisto.elisa. Non è vero. In questo modo sparisci anche tu perché conquisto.elisa, come tu stesso hai scritto, è un luogo, uno dei tanti, in cui tu esisti. Credo che tu, Robby, sia molto di più delle tue parole. Hai un grande valore e a differenza delle parole, che … Continua a leggere

Perdersi e ritrovarsi

Erano queste le mie ultime promesse: “Ci perderemo e ci ritroveremo”. Farlo è stato bellissimo. Il paese che ci ha accolto generoso ha fatto da cornice a un meraviglioso ritrovarsi, amore mio. Non che ti avessi mai perduto. Non davvero almeno. Sai però che il quotidiano, la routine a volte ti fanno chiedere se ciò che hai è davvero ciò … Continua a leggere